Francesca Papais è il nuovo sindaco di Zoppola

Benvenuti nel blog ZOPPOLA2013.it


Leggi il nostro PROGRAMMA… in pillole!
o scarica il Pieghevole.

Annunci
Pubblicato in Il nostro gruppo | Lascia un commento

Qualche pillola… in cantiere

Mercoledì sarà una giornata importante per il Comune di Zoppola, perché alle ore 20:30 in Auditorium si terrà la seduta d’insediamento del Consiglio Comunale: sarà l’occasione per presentare la giunta e le linee programmatiche della nuova amministrazione.

Sul tavolo ci saranno molti dei temi su cui saranno impegnati nei prossimi giorni la giunta e il nuovo consiglio comunale. Fra gli obiettivi principali figurano la necessaria razionalizzazione del bilancio comunale; la riduzione della burocrazia per velocizzare le praticher amministrative; il rilancio del territorio attraverso una nuova stagione di dialogo e lo sviluppo di sinergie fra i diversi attori.

A questo proposito è nostra intenzione avviare dei tavoli di confronto con le categorie economiche per condividere tutti assieme dei percorsi e delle formule innovative per il rilancio dell’economia locale e per la promozione del nostro territorio.

Modificheremo il piano regolatore comunale per evitare che possano essere costruiti nuovi impianti a biogas in zona agricola

Ci confronteremo con tutte le agenzie educative, associazioni, parrocchie, caritas sulle nuove situazioni sociali emergenti in tutela dei minori, delle famiglie e degli anziani.

Anche utilizzando una nuova sinergia con la Regione intendiamo avvalerci dei fondi comunitari attualmente disponibili per reperire risorse a vantaggio di progetti per lo sviluppo di Zoppola e per il benessere dei suoi cittadini.

Pubblicato in Il nostro gruppo | Lascia un commento

Grazie! Attenti! Via!

È stato un martedì particolare. Un martedì che non dimenticheremo facilmente. Un martedì’ che ha scaldato i cuori e segnato una strada che ci ha sorpresi, emozionati, appassionati. Abbiamo vinto! Qualcuno di noi fatica ancora a crederci, qualcuno ha pianto, molti hanno riso, si sono abbracciati, hanno gioito. Tutti – e sottolineo tutti – coltiviamo un profondo rispetto per i candidati che si sono confrontati: Angelo Masotti, Pierfrancesco Cardente, Giulio Cazzol.

Grazie a un commovente lavoro di squadra (di cui non sarò mai sufficientemente grata) abbiamo vinto. Ora è tempo di responsabilità e di speranza. Non dimenticheremo nemmeno per un minuto quello che gli abitanti del Comune di Zoppola ci hanno chiesto. Partiamo dal nostro progetto, dalle facce nuove in Consiglio Comunale, dal risultato di chi ci ha creduto anche quando sembrava assurdo farlo. Ora è il momento di dirci un grazie collettivo e di riprendere il cammino per dare un futuro a Zoppola.

Dovremo essere liberi e responsabili. Liberi di fare tutto ciò che abbiamo detto. Responsabili perché lo faremo insieme a quanti vorranno collaborare con noi, a partire da chi ha appoggiato un altro candidato.

Abbiamo suscitato una speranza, ora tocca a noi non deluderla costruendo una coalizione e dimostrando che fare politica non è uno sport da raccomandati in cerca di poltrone, ma un modo di servire una comunità, un popolo, donne e uomini che non si rassegnano a essere solo genericamente “gente”…

Vi dico grazie, dal profondo del cuore e vi chiedo di continuare ad accompagnarci in questo cammino difficile, ma affascinante

Pubblicato in Il nostro gruppo | Lascia un commento

Circolazione ed esperienza

La retorica del cambiamento, le narrazioni del giovanilismo, l’arrivismo rampante e chi più ne ha, più ne metta… le sciocchezze circolavano fra le bocche di chi aveva buoni moventi, tanta arroganza di sé, ma poche idee e prospettive politiche. L’osservatore attento noterà immediatamente che Zoppola Democratica e Un Comune per Tutti hanno portato in Consiglio comunale 10 nuovi consiglieri, di cui 5 neo-eletti, 2 al secondo mandato e 2 al terzo mandato (RISULTATI).

 graph_elettiLa distribuzione delle preferenze fra gli eletti è abbastanza omogenea (Gini = 0,19) e l’assenza di grossi differenziali fra il numero di consensi raccolti dai i neo-eletti e i “veterani” testimonia la qualità dei nuovi entrati in Consiglio comunale. Se andiamo poi a osservare l’età media, i neo-eletti gravitano attorno ai 37 anni; i consiglieri al secondo mandato, Saraceno e Morello, hanno rispettivamente 26 e 37 anni; al terzo mandato, Pighin e Vescovi, hanno 37 e 63 anni. Che cosa ci suggeriscono questi dati?

Il cambiamento non può ridursi a una semplice sostituzione di personale secondo il criterio delle classi d’età, perché così impostato non può funzionare. Il cambiamento deve significare investimento per il futuro, ma anche attenzione a preservare la qualità del presente. Per questa ragione occorre ragionare con ottica di lungo periodo affinché non venga mai a mancare l’esperienza da affiancare a chi ne ha bisogno e si crei così quella circolazione che riteniamo essere il modo più profiquo per innovare. Ci vuole del tempo e perché un  amministratore pubblico impari il mestiere, perché addestramento ed esperienza sono i presupposti per lavorare seriamente ed essere in grado di valorizzare il proprio contributo.

Nel 2008 il Partito Democratico disponeva di 6 consiglieri con età media attorno ai 37 anni, fra i quali 4 erano di fresca nomina. Di questi ultimi, due sono stati riconfermati e un terzo non è stato rieletto per un soffio. Questo non significa solamente investire per il futuro, questo è raccogliere i frutti. Il medesimo approccio è stato proposto nuovamente in questa tornata elettorale anche se su scala più ampia. Noi crediamo di aver visto giusto e i risultati parlano chiaro. Gli elettori hanno creduto nell’investimento, perché si fidavano del promotore. Ora spetta a Noi dimostrare di meritare la vostra fiducia. Ma ora tocca anche a Voi fare il vostro mestiere di cittadini. A ognuno la sua responsabilità, perché solo così si va avanti.

Pubblicato in Il nostro gruppo | Lascia un commento

Grazie!

Francesca Papais e la sua squadra vogliono ringraziare tutti i loro sostenitori e coloro che hanno deciso di credere in questo progetto. Il merito è di tutti.

Il risultato di Zoppola Democratica e Un Comune per Tutti è motivo di grande soddisfazione. La distribuzione delle preferenze è stata omogenea fra tutti i candidati consiglieri e anche quest’anno abbiamo contribuito a rinnovare il consiglio comunale con nuove competenze ed esperienze.

Grazie a tutti voi siamo pronti ad assumerci la responsabilità del governo del Comune di Zoppola.

Grazie.

Zoppola2013

Pubblicato in Il nostro gruppo | Lascia un commento

Spritz Tour a Castions: l’ultima tappa

Francesca Papais e i candidati della sua squadra vi invitato all’ultima tappa dello Spritz Tour di Zoppola2013. Vi aspettiamo oggi, venerdì 19 aprile, alle ore 18:30 in piazza Micoli Toscano a Castions per festeggiare la chiusura della campagna elettorale e augurare a tutti voi di votare bene!

Francesca Papais e la sua squadra hanno avuto il coraggio di cambiare marcia, scegliendo la strada più difficile: quella della rottura con il passato. Vogliamo un ricambio responsabile, perché crediamo sia l’unica strada per rinnovare e migliorare. Vogliamo un nuovo metodo di lavoro per Zoppola, perché questo comune merità di essere valorizzato ancor di più, e ora più di ieri, per scongiurare che la crisi non sfaldi del tutto il tessuto sociale del paese e trasformi i centri in aree residenziali vuote e desolate.

E’ la solidarietà che fa di una collettività una comunità prospera. Questa è la responsabilità di cui vogliamo farci carico. Ma l’assunzione di responsabilità la chiediamo a tutti i cittadini perché è solo attraverso il contributo di ognuno di noi, anche solo con una chiacchierata o una lamentela rivolta al comun, che il lavoro dell’amministratore può essere fatto per bene.

Zoppola2013

Pubblicato in Il nostro gruppo | Lascia un commento

I Magredi zoppolani devono crescere

La riqualificazione dei Magredi di Zoppola sarà una priorità per la squadra di Francesca Papais. Il gruppo di Zoppola 2013, se eletto, s’impegnerà per una graduale e sistematica riqualificazione dei Magredi affinché questo territorio possa sviluppare tutte le sue potenzialità attrattive per il comune di Zoppola.

P1350091L’area è da sempre al centro delle politiche del Comune di Zoppola ed è tutt’ora protagonista di numerosissime iniziative promosse congiuntamente dall’amministrazione e dalle associazioni.

Numerose sono le realtà culturali e di volontariato che ruotano intorno a questo sito e che si adoperano per la sua  salvaguardia e valorizzazione, senza comprometterne il delicato sistema faunistico e paesaggistico.

La nostra intenzione è di procedere non solo su questo binario, ma di camminare speditamente oltre. Se eletti si procederà, attraverso l’istituzione di una consulta con le associazioni, i cacciatori e gli agricoltori, alla redazione di progetto da sottoporre a finanziamento europeo per la realizzazione di un piano che recepisca e ampli tutte le proposte che in questi ultimi anni sono state discusse e solo sognate.

Dobbiamo cambiare marcia e ora è il momento di farlo.

Pubblicato in Il nostro gruppo | Lascia un commento

La stazione di Cusano sarà valorizzata

Nel corso del dibattito fra candidati sindaci tenutosi ieri all’auditorium comunale e’ ritornato in auge l’annoso problema della viabilità in Pontebbana, rallentata in questi ultimi giorni dai, se pur necessari, lavori della rotonda di Cusano.

P1350091Siamo dell’ idea che e’ prioritario ridurre il traffico su gomma che insiste su tale arteria e contestualmente e’ necessario potenziare il traffico su rotaia. In tal senso riteniamo che la stazione di Cusano oggi più che mai debba recuperare quel ruolo strategico per il territorio di Zoppola e di Fiume Veneto.

Per raggiungere tale obiettivo intendiamo creare un tavolo di confronto con il Comune di Fiume Veneto, Ferrovie dello stato e la Regione.
Valorizzando e potenziando la stazione di Cusano vogliamo ottenere 2 obiettivi:
1. agire nell’ interesse dei cittadini che lavorano fuori Zoppola in termini di risparmio del loro tempo e di risparmio dei loro soldi, visto il crescente aumento del costo del carburante.
2. agire nell’ interesse dell’ ambiente: riducendo il traffico su gomma, riduciamo anche le emissioni in atmosfera degli autoveicoli e ciò a vantaggio della salute di tutti.

Pubblicato in Il nostro gruppo | Lascia un commento